Come apparecchiare la tavola di Natale? Scopri i 5 consigli di Givi Italia

Quando si pensa al Natale si pensa alla famiglia perché le feste natalizie sono proprio dedicate a questi bellissimi momenti trascorsi in compagnia dei propri cari.

Diverse sono le occasioni per stare insieme, ma la magia del Natale è unica e chi di voi non vede l’ora che arrivi il momento del pranzo di Natale per festeggiare seduti a tavola insieme?

Il countdown è ufficialmente iniziato: Natale si avvicina e tutti ci stiamo preparando al periodo più magico dell’anno.

Ma come si apparecchia la tavola a Natale? Tra galateo, tradizione e modernità, l’atmosfera si accende ed è subito festa. Ma attenzione a non commettere errori: scopri i nostri 5 consigli!

1. Come addobbare la tavola di Natale: la scelta del colore

Sicuramente il rosso è colore tradizionale e va usato per rendere caldo e accogliente l’ambiente, ma si possono creare tante diverse e originali sfumature per caratterizzare e innovare la tua tavola natalizia.

Perché non abbinare il rosso e il verde, ad esempio? Con i coordinati tavola Christmas Time e Tartan Christmas abbiamo proprio voluto mixare queste due tinte che ben rappresentano il periodo natalizio.

Il verde, poi, tipico degli abeti, ma anche dell’abbigliamento dei folletti e della tradizione Nordica, può essere altresì legato al bianco, tipico della neve. Ne è un esempio la collezione Cozy Christmas: un decoro caratterizzato da toni freddi, bacche blu, fiori di cotone, una corona di elementi naturali con rametti di pino, foglie di pungitopo e anice stellato. 

2. Tovaglia o runner: cosa scegliere per la tavola natalizia?

La tovaglia per il tavolo di Natale dovrebbe avere una caduta piuttosto lunga per un effetto più elegante e in generale, più grande è il tavolo più lunga dovrebbe essere la caduta su tutti e quattro i lati. Se per qualche motivo non hai una tovaglia delle misure adatte al tuo tavolo, puoi utilizzare un sotto tovaglia che magari arrivi quasi a terra in modo da mitigare l’effetto della tovaglia di misura non corretta.

Un’altra alternativa è quella di utilizzare dei runner con dei sottopiatti direttamente appoggiati sul tavolo.

Tra le proposte Givi Italia troverai un vasto assortimento di runner (tartan, oro o argento con glitter, bianco con righe oro, rosso con decorazione glitter) e di sottopiatti e tovagliette: in cartoncino o in fibra vegetale, aggiungerei un tocco di grande classe alla tavola delle feste.

3. Il cuore della tavola: il centrotavola natalizio

Non utilizzare centrotavola esagerati e molto appariscenti, ma opta invece per elementi raffinati che diano un tocco di eleganza in più alla tavola. 

Potrai scegliere dei fiori freschi mantenendoti sui toni del Natale: con il rosso, il verde e il bianco non sbaglierai di certo.

Il centrotavola potrĂ  essere anche una composizione formata da una bella candela bianca magari con qualche decoro natalizio e tutto intorno posizionate delle pigne e del pungitopo.

Potrai anche creare tu stessa il centrotavola per la tua tavola di Natale: posiziona una bella candela decorata al centro di un sottopiatto e tutto intorno metti della frutta secca o delle spezie come la cannella e l’anice stellato, anche il melograno può essere un’ottima idea come centrotavola magari abbinato a fiori freschi.

4. La scelta del tovagliolo natalizio

Tovaglioli di stoffa o in carta abbinati alla tovaglia o al coordinato tavola scelto, meglio se disposti in modo particolare sul piatto o composti in maniera artefatta.

Il tovagliolo può diventare l’elemento più creativo della tavola: dai quindi libero sfogo alla creatività e destreggiati con le tecniche per piegare il tovagliolo creando alberi di natale, veri e propri origami o pergamene ecc. 

Il galateo lo vorrebbe a sinistra delle forchette, ma per l’occasione potrai anche metterlo al centro del piatto con sopra un segnaposto o un nastrino dello stesso colore della tovaglia.

5. La tavola di Natale: i posti a sedere

Per evitare confusione e imbarazzi al momento di sedersi a tavola è preferibile realizzare dei segnaposti: possono diventare una decorazione per il tovagliolo oppure possono essere posizionati vicino al piatto. 

Inoltre per accogliere al meglio gli ospiti si può far trovare a ogni posto un piccolo cadeau artigianale o fatto a mano dai padroni di casa. Sarà sicuramente un bella sorpresa e ricordo da conservare.

Qualsiasi sia il numero dei commensali, bisogna stare attenti a non riempire mai troppa la tavola. Tra un piatto e l’altro ci dovrebbe essere una distanza di circa 60-70 cm per permettere a tutti di stare comodi. 

Consiglio: tenere in tavola solamente lo stretto necessario evitando zuppiere, piatti e bottiglie di troppo. Un tavolino o un carrellino d’appoggio potrebbero essere perfetti.

Ora che sei a conoscenza di tutti i segreti per allestire al meglio la tavola di Natale, la festa può ufficialmente iniziare: acquista i prodotti Givi Italia e scatta tante foto da condividere sui social, siamo curiosi di vedere i tuoi allestimenti!

Se sei un rivenditore, richiedi il catalogo!

Tutta l’eleganza e il design dei nostri prodotti, in linea con le ultime tendenze, all’interno del nostro nuovissimo catalogo, per un 2021 in grande stile!