Come allestire vetrine di successo: 5 regole da seguire!

Come allestire vetrine di successo: 5 regole da seguire!

Televisione, smartphone e social network forniscono contenuti a tutte le ore, con una pubblicità sempre più agguerrita. Come si fa quindi a far notare e a far ricordare il proprio negozio a un potenziale cliente se la sua mente è bombardata di stimoli? Il visual merchandising viene in tuo aiuto!

Cos’è il visual merchandising?

Per definizione il visual merchandising è un insieme di tecniche che favoriscono l’incontro tra prodotto e consumatore, concorre a dare al prodotto un ruolo attivo di vendita attraverso la sua presentazione e la sua contestualizzazione per ottimizzare la sua redditività, rispettando l’immagine dell’insegna”.

Il lavoro del visual merchandiser, quindi, unisce creatività e sensibilità estetica agli strumenti di marketing che servono per trasformare l’esposizione in un efficace mezzo di vendita. Il punto vendita diventa quindi uno strumento per comunicare la personalità e i valori del brand e lo si fa nel modo più diretto e istintuale: tramite la vista.

Numerosi studi confermano come oggi acquistiamo sempre più con la vista e con le sensazioni: al cuore del consumatore ci si arriva tramite gli occhi!

La vetrina: il biglietto da visita di ogni punto vendita

Una vetrina curata, che regali una piacevole sensazione allo sguardo di chi la vede, ben dispone i potenziali clienti verso i prodotti che gli proporrai una volta entrati nel negozio. Ecco allora cinque consigli e idee per l’allestimento delle vetrine del tuo negozio.

  1. Quantità vs appeal
  2. Obiettivo storytelling
  3. La scelta dei colori
  4. L’importanza della luce
  5. Rinnova la selezione dei prodotti

La soluzione non è la quantità!

Se credi che per attirare un passante devi esporre tutti i prodotti che ritieni più belli, riempiendo il più possibile la vetrina, ti sveliamo un segreto: non riuscirai mai ad accontentare tutti e ci sarà sempre qualcuno che passerà oltre. Non è la quantità o la bellezza dei tuoi prodotti che fa fermare i potenziali clienti, ma è come rendi attraente la tua vetrina, come incornici la selezione dei prodotti esposti.

Crea una storia attorno al prodotto!

Una volta decisi i pochi prodotti su cui puntare, dovrai creare una storia attorno agli stessi attraverso la scenografia. Per scegliere un tema pensa alle festività (anche internazionali), alle stagioni oppure ad occasioni speciali: l’ideale sarebbe avere un tema al mese su cui giocare.

Scegli i colori giusti!

Una volta stabilito il tema della tua vetrina, scegli i giusti colori da abbinare: questi sono tra gli elementi che più suscitano emozioni.

Ricorda però che hai solo due alternative:

  1. scegli un colore principale e al massimo due colori secondari,
  2. opta per il monocolore.

Che luce sia!

Se l’obiettivo è allestire una vetrina per attirare i passanti, l’illuminazione è un elemento fondamentale; a questo proposito ti consigliamo di individuare degli elementi che possono rimanere accesi anche quando il punto vendita è chiuso. Tra le soluzioni creative che si possono adottare c’è anche la tipografia al neon, una tendenza molto forte per questo 2019.

Rinnova spesso l’allestimento della tua vetrina!

È chiaro che più si rinnova la merce in esposizione, più si ha occasione di vendere i prodotti che si trovano all’interno del punto vendita. Una vetrina che non viene modificata per oltre 20 giorni non desterà più alcun interesse, soprattutto se i potenziali clienti passano ogni giorno, per un motivo qualsiasi, davanti al tuo punto vendita.

L’ottimo sarebbe rinnovare le vetrine con una cadenza di circa 10 giorni, in modo tale che il potenziale cliente abbia sempre la curiosità di ammirare i prodotti esposti e, perché no, entrare nel tuo punto vendita.

La vetrina del tuo punto vendita, quindi, ha grandi potenzialità strategiche; se seguirai bene tutte le regole diventerà un ottimo strumento di vendita!

Richiedi o sfoglia il nostro catalogo

Tutta l’eleganza e il design dei nostri prodotti, in linea con le ultime tendenze, all’interno del nostro nuovissimo catalogo, per un 2019 in grande stile!

Sei già un nostro cliente?
Richiedi il catalogo in formato cartaceo riempiendo il modulo dalla sezione del sito dedicata!

Non sei ancora un nostro cliente e vuoi sfogliare un’anteprima del nostro catalogo?
Compila il modulo!

Dichiaro di aver letto ed accettato l’informativa sulla privacy ai sensi del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD) del REG. UE 2016/679 e dopo aver letto l’informativa estesa sulla privacy qui.


Clausola di consenso


Do il consensoNon do il consenso

Jungle style: la tendenza tropicale per il 2019

Jungle style: la tendenza tropicale per il 2019

Design e moda prendono spesso in prestito texture e cromie dalla vegetazione di località tropicali per vestire gli spazi e riempire le passerelle. La moda del foliage esotico è una tendenza consolidata, sinonimo di vitalità e ricercatezza.
Lo stile tropicale introduce negli ambienti un’atmosfera lussureggiante e selvaggia, che risponde alla voglia di evasione dal grigiore della “giungla” urbana: punta su decorazioni esotiche con foglie e fiori, talvolta anche con animali selvaggi, utilizzando tonalità tipiche dell’ambiente tropicale.

La giungla arriva anche sulla tavola!

Il nostro Design Lab non poteva farsi scappare l’occasione di proporre una collezione a tema Jungle, che unisce l’utilizzo di colori come l’arancio, il viola e l’azzurro alla tramatura creata dalle foglie di felce e palma: queste particolari cromie sono state inserite in dettagli come il fiore e la piuma di pavone.

Per impreziosire i toni naturali di questo tableware, abbiamo inserito una finitura hot stamp: il risultato raggiunto è una sintesi jungle-chic, perfetta per stupire gli ospiti di un party.

La collezione Golden Jungle – se abbinata al nostro decoro Marble, che è fra quelli più conosciuti e apprezzati – può rappresentare l’elemento di distinzione anche per un party matrimoniale.

Come allestire una tavola in stile Jungle?

La tavola in “jungle style” può essere apparecchiata sia all’esterno come all’interno: il nostro suggerimento è che non manchino alcuni elementi fondamentali come le grandi foglie in plastica Agave delle Hawaii, che possono sostituire tovaglie, tovagliette o runner.

Per il centrotavola consigliamo di rimanere sulla stessa linea dei verdi a cui magari aggiungere fiori dall’aspetto esotico, come le sterlizie e le orchidee. Oppure si può optare per noci di cocco e fiori profumati, soprattutto per una tavola all’aperto.

Sono tanti gli accessori legati a questo tableware che possono essere impiegati per arricchire la tavola. Un altro esempio sono, infatti, i segnaposto in carta a forma di foglia con bordo dorato: un piccolo gesto di cortesia nei confronti degli ospiti del tuo party per evitare confusione nel momento in cui ci si siede a tavola.

Non potranno mancare elementi in vetro come vasetti o bottiglie nei colori giallo o verde che completeranno a perfezione il coordinato, dando alla tavola un aspetto ancora più jungle.

Grazie alla collezione Golden Jungle, i tuoi clienti potranno organizzare un magnifico party o un aperitivo dal gusto tropicale, che lasceranno a bocca aperta gli invitati.

Richiedi o sfoglia il nostro catalogo

Tutta l’eleganza e il design dei nostri prodotti, in linea con le ultime tendenze, all’interno del nostro nuovissimo catalogo, per un 2019 in grande stile!

Sei già un nostro cliente?
Richiedi il catalogo in formato cartaceo riempiendo il modulo dalla sezione del sito dedicata!

Non sei ancora un nostro cliente e vuoi sfogliare un’anteprima del nostro catalogo?
Compila il modulo!

Dichiaro di aver letto ed accettato l’informativa sulla privacy ai sensi del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD) del REG. UE 2016/679 e dopo aver letto l’informativa estesa sulla privacy qui.


Clausola di consenso


Do il consensoNon do il consenso